Ristrutturante Barriera Epicutanea per inestetismi della pelle

Ristrutturare la pelle:
un bisogno crescente


Negli ultimi dieci anni si è registrato un drastico aumento delle problematiche legate alla pelle, tanto da stimare che quasi l’80% delle persone soffra di manifestazioni cutanee connesse a stati di malessere fisico e psicologico, stati di stress, alimentazione frettolosa e a volte inadeguata, fumo, detergenti aggressivi, agenti atmosferici e inquinamento.

Eritema, Calore eccessivo, Radicali liberi, Prurito, Disidratazione, Desquamazione, Cute asfittica, Macchie, Cute spessa e poco elastica, Cute spenta, Rossori, Couperose e pelli reattive, Brufolazione e pelle impura, Secrezione sebacea eccessiva, Pelle untuosa e lucida, Cellulite, Smagliature, Pelle stanca e senza tono

Ognuna di queste problematiche è la manifestazione di un’alterazione più o meno profonda della naturale Barriera Epicutanea, con un conseguente invecchiamento precoce della pelle.
Un’epidermide integra e con un pH acido equilibrato svolge al meglio le sue molteplici funzioni, in particolare protegge dall’azione degli agenti esterni, dai batteri, dai raggi UV e mantiene la sua indispensabile capacità di rigenerarsi.

La pelle: il confine dinamico tra interno ed esterno

• è il primo organo che si forma nella genesi dell'essere umano
• è un grande archivio vivente
• comunica lo stato di salute
• interagisce e modula il sistema pilifero, scudo di protezione verso gli agenti nociviesterni


Funzione dell’Epidermide

• Barriera protettiva naturale dell’organismo
• Protezione dagli agenti esterni
• pH acido, protezione dai batteri
• UV, protezione dai raggi del sole
• Rigenerazione dalle ferite

La Pelle, confine dinamico, vivo ed attivo, comunica, si esprime, e il suo linguaggio prezioso ed immediato ci racconta lo stato di salute del nostro corpo: La Bellezza più Autentica.


"La bellezza è il risultato dell’equilibrio armonico
interiore-esteriore dell’uomo,
l’espressione di un buono e duraturo stato di salute.
Un vero linguaggio, prezioso proprio perché immediato
e impossibile da manipolare.”
Luciano Signorello



COS’E’ QUINDI L’INESTETISMO?

L’inestetismo è la manifestazione visibile della perdita dell’equilibrio armonico dell’uomo.
Ogni inestetismo è caratterizzato da uno squilibrio delle funzioni della pelle.
Tale squilibrio non consente di metabolizzare in modo adeguato i prodotti catabolici e crea così una intossinazione e una stasi, con conseguente impoverimento di elementi nutritivi ed indebolimento delle strutture funzionali cutanee (devitalizzazione).

Le principali cause degli inestetismi sono legate alle tossine e, sia che si tratti di tossine di tipo endogeno, esogeno o derivanti da radicali liberi, non c’è differenza.

Avendo una corretta visione e la consapevolezza che l’inestetismo non è un problema intrinseco alla pelle bensì lo scenario metabolico dell’equilibrio omeostatico, è possibile impostare un trattamento estetico e cosmetico razionale ed efficace e con fermare così il concetto che "Bellezza è Salute”.

Salus Major ha studiato un metodo di lavoro per Operatori Estetici che permette di recuperare la funzionalità dell’organo Pelle attraverso la ristrutturazione della Barriera Epicutanea, come primo intervento sia per il viso che per il corpo e che, successivamente, affronta ogni singolo inestetismo nella sua specificità e nella sua complessità, in quanto manifestazione dello squilibrio esistente a livello più profondo.